Istituto Tecnico Tecnologico Statale Silvano Fedi-Enrico Fermi

Antimeningococco Nota informativa sulla campagna di vaccinazione

Si diffonde la newsletter della USL8 del 4 maggio 2015.

La Regione Toscana, visto il manifestarsi di numerosi casi di meningite e sepsi da meningococco in prevalenza di tipo C nei primi mesi del 2015, ha intrapreso una campagna di vaccinazione antimeningococcica con l’utilizzo del vaccino coniugato ACWY offerto attivamente e prioritariamente ai ragazzi maggiormente a rischio ovvero dal compimento del 11° anno fino al compimento del 20° anno di età.

Dal 21° anno al compimento dei 45 anni – dal momento che il rischio di malattia meningococcica si riduce progressivamente con l’età – la vaccinazione sarà resa disponibile a chi ne farà richiesta;
Dopo i 45 anni l’incidenza di malattia meningococcica si riduce ulteriormente (DGRT n 571 del 27.04.2015): è comunque consigliabile a chi lavora a stretto contatto respiratorio con il pubblico e a chi frequenta luoghi chiusi affollati.

I medici daranno priorità vaccinale agli assistiti affetti da immunodeficienza (con difese immunitarie basse).

Vaccino somministrato nella campagna 2015
Vaccino tetravalente coniugato con CRM197 oppure coniugato alla proteina vettore del tossoide tetanico contro sierogruppi A,C,Y,W135; non contiene adiuvanti né conservanti; è indicato per soggetti di età compresa tra 2 e 65 anni.

DOVE RIVOLGERSI
I soggetti di età compresa tra gli 11 ed i 20 anni potranno rivolgersi al proprio pediatra o al proprio medico di famiglia. Al medico di famiglia, se interessati, potranno rivolgersi anche i soggetti di età compresa tra i 21 ed i 45 anni.

Tutti i soggetti di età compresa tra gli 11 ed i 20 anni potranno effettuare la vaccinazione anche presso gli ambulatori dei centri vaccinali individuati in ogni Zona Distretto previo appuntamento tramite CUPTEL al numero 800 57 58 00 (attivo dalle ore 7,45 alle ore 17,30).

Per informazioni sulle sedi vaccinali è possibile chiamare il numero 800 61 3311 dalle ore 8 alle ore 18 dal lunedì al venerdì.

MODALITA’ DI SOMMINISTRAZIONE DEL VACCINO
Iniezione singola da 0.5 ml intramuscolare, preferibilmente muscolo deltoide.

POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI SEGNALATI PIU’ FREQUENTEMENTE
Nella sede di iniezione: dolore, eritema, indurimento, prurito. A livello sistemico: cefalea, nausea, dolori muscolari e articolari, capogiro, febbre.
Si raccomanda di segnalare al medico vaccinatore ogni evento inatteso eventualmente osservato.

CONTROINDICAZIONI ASSOLUTE ALLA VACCINAZIONE
Ipersensibilità al principio attivo o ad uno degli eccipienti, o precedenti gravi reazioni avverse (anafilassi) allo stesso vaccino o a sue componenti.

CONTROINDICAZIONI RELATIVE evento febbrile acuto.
Gravidanza: dati clinici non ancora sufficienti.

Iscrizioni On Line FLUX Laboratori Sapere Scientifico    Calendario Uscite   meteo Polo Tecnico Professionale Pistoia   Georientiamoci ITS_logo    Zeroshell Net Service    Cambridge_logo Quotidiano_logo facebook    telegram        Moodle     Microsoft Azure     G Suite for Education      FABLAB PISTOIA       lucchetto   Archivio (accesso riservato)

"I.T.T.S. SILVANO FEDI-ENRICO FERMI" - Via Panconi, 14 - 51100 - Pistoia - Italia - C.F. 80007710470 - tel.+39 0573 37211 fax +39 0573 372121 -
Cod.Mecc.PTTF01000R - Cod. IPA istsc_pttf01000r - Cod. fattura elettronica UFBJA8 - Num.Tesoreria Unica 315177
Mail :pttf01000r@istruzione.it - PEC pttf01000r@pec.istruzione.it