Debora Bargagni, classe 5CHA vince il Premio “Serietà e Impegno 2019” del  Rotary CLub Pistoia

Debora Bargagni, classe 5a CHA, ha vinto il Premio “Serietà e Impegno 2019” del  Rotary CLub Pistoia – Montecatini Terme – 18 Maggio 2019

Gli insegnanti hanno il privilegio vedere i loro studenti crescere e porre le basi per una vita più solida, dove talvolta un docente è un po’ come una fiamma “pilota”, accende il loro futuro. Gli ragazzi più attenti, con la loro mente e il loro pensiero, elaborano ciò che vivono insieme con ciò che apprendono, forgiando il loro “essere” con quello che di meglio i docenti possono offrire: è così che si forma un allievo! Come maestro, sai che un tuo allievo un giorno sarà più bravo di te, e onestamente, fai del tuo meglio perché ciò accada, con le conoscenze e l’esperienza che gli metti a disposizione; in questo senso, la gioia per il frutto del lavoro di un insegnante, che plasma nuovi uomini e nuove donne, autonomi, che possono affrontare le avversità della vita, con il bene ma anche con i mali che il genere umano produce nel mondo, non ha uguali.

Premio Rotary “Serietà e Impegno” 2019 a Debora Bargagni

 

Vi presento, allora, una persona speciale, e col suo permesso, che ho chiesto anticipatamente, una nostra allieva.

Ho letto quello che ha scritto e per cui ha ottenuto il premio “Serietà e Impegno 2019” del Rotary Club Pistoia – Montecatini (il suo pensiero è disponibile cliccando sul titolo del tema assegnato, “Il mio futuro: dalla scuola al lavoro con impegno nel tempo libero”) scritto “di getto”, con una capacità di espressione non comune, che già impressiona, per puntualità e freschezza… Ma l’analisi del contenuto non può limitarsi a quegli “stereotipi” che i meno attenti leggerebbero nelle sue parole. Si percepiscono la semplicità, la poliedricità, l’impegno, la forza di volontà, la bellezza, il rispetto dell’altro e del mondo che ci è stato dato da curare e da vivere, ed ancora il sacrificio e la condivisione; ma soprattutto emerge, nascosta fra le righe, anche la consapevolezza che, in qualsiasi ruolo, dal più umile al più grande e prestigioso, solo l’impegno in prima persona in ciò che crediamo, senza deleghe ad altre persone o ad altre entità, definisce un autentico percorso di vita, libero, indipendente, e costruito a immagine di chi lo realizza.

Credo proprio quindi, cara Debora, che questo premio vada quest’anno ad una studentessa e maturanda che se lo merita davvero, in tutto e per tutto il suo percorso di crescita! Permettimi di aggiungere, con un semplice paragone sportivo, che quando un campione di sport vince un titolo per la sua nazione, anche l’immagine del suo Paese ne esce rafforzata e riconosciuta, allo stesso modo il tuo premio rappresenta per noi il “biglietto da visita” di una classe speciale, la prima quinta dell’indirizzo “Chimica, Materiali e Biotecnologie” del nostro Istituto, 5a CHA, che io, e credo tutti i colleghi che hanno lavorato con questa classe, ricorderanno con piacere, per molto tempo.

A te, in particolare, e a tutti i ragazzi della 5a CHA, il nostro “grazie”!

(Andrea Mazzei, e gli insegnanti della 5a CHA, A.S. 2018-2019, ITTS “Fedi-Fermi”).

La 5a CHA e i loro insegnanti – A.S. 2018-2019

Da destra, l’assessore al Turismo del Comune di Pistoia Alessandro Sabella, Debora Bargagni, il dott. Marco Marino Merlo, Presidente del Rotary Club, il Dott. Mauro Lubrani giornalista e socio Rotary